Incarnazione. Romanzo cosmico.

Un libro di Andrea Pietrangeli

Categoria:

Descrizione

«La prima cosa che dimenticherai su terra sarà chi sei e da dove vieni. Il corpo che ti verrà affidato sarà perfetto per ciò che dovrai vivere. Ogni esperienza, ogni persona, ogni cosa che incontrerai sul tuo cammino… sarà stata una tua scelta.».

Sebastian è un’anima che studia su Sirio all’Università dell’Incarnazione. Sceglie di incarnarsi su Terra per sciogliere un antico nodo denominato “autocontrollo estremo”.

Dopo la firma del Contratto di Incarnazione, il saluto ai compagni di corso e alla sua donna, parte dalla stella e arriva a visualizzare il momento del suo concepimento. Vivrà tutti i traumi e le difficoltà della materia densa, a cominciare dalla gestazione e dal parto. Crescendo dimenticherà da dove realmente proviene, dimenticherà i suoi amici e il suo amore.

Su Terra comincerà a sperimentare tutta la bellezza e i limiti dell’ego umano descrivendo una vita in salita, ma solo perché è destinato ad arrivare –tornare– in alto.

Il protagonista affronterà le vicissitudini quotidiane, il rapporto con la madre, con la società e con le persone attraverso emozioni altalenanti, in un susseguirsi di sorprese e scoperte che coinvolgono il lettore come fosse la sua storia personale.